“Coltivava” cocaina: pusher arrestato dalla Polizia

16/02/2017 |
“Coltivava” cocaina: pusher arrestato dalla Polizia

Aveva adottato un valido escamotage per evitare improvvise visite delle Forze di

Polizia, il pusher beneventano arrestato nella tarda mattinata di oggi dagli uomini

della Squadra Mobile di Benevento.

L’uomo era infatti solito seppellire la cocaina nel terreno attiguo alla sua abitazione,

per poi prelevarla in orari diversi, in occasione della vendita.

Al termine di un lungo appostamento, protrattosi tutta la scorsa notte, gli operatori lo

hanno notato armeggiare con una cazzuola nell’area vicina al suo giardino ed una

volta accertato che gli involucri nascosti erano pieni di cocaina, lo hanno bloccato.

In casa sono stati poi trovati un bilancino di precisione ed un macchina del sottovuoto

idonea al confezionamento dello stupefacente.

Ma le soprese non sono finite qui: al di sotto della sua auto gli agenti hanno rinvenuto

anche una confezione metallica di caramelle, attaccata alla carrozzeria con dei

magneti, che conteneva all’interno altre dosi.

Per l’ingegnoso spacciatore “coltivatore”, sono così scattate le manette con l’accusa

di detenzione ai fini di spaccio.