Servizio trasporti e parcheggi, la dichiarazione degli assessori Ingaldi e Serluca “Abbiamo garantito l’assorbimento di tutto il personale e la continuità del servizio”

17/02/2017 |
Servizio trasporti e parcheggi, la dichiarazione degli assessori Ingaldi e Serluca  “Abbiamo garantito l’assorbimento di tutto il personale e la continuità del servizio”

Benevento, 17 febbraio 2017 – In riferimento all’avvio della nuova gestione del

servizio trasporti e parcheggi, l’assessore alla Mobilità Amina Ingaldi e

l’assessore alle Partecipate Maria Carmela Serluca hanno dichiarato quanto

segue.

“La società AMTS Spa in data 27 agosto 2013 depositò presso la Cancelleria

fallimentare il ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato

preventivo. La procedura fu dichiarata aperta, con contestuale nomina dei

commissari giudiziali, il 12 marzo 2014. Con sentenza n. 4/2016, pubblicata il

27 gennaio 2016, il Collegio Esecuzioni e Fallimenti della II sezione Civile del

Tribunale di Benevento dichiarò il fallimento della società AMTS Spa.

Con delibera di Consiglio comunale n. 6 del 12 febbraio 2016 furono affidati in

concessione alla società AMTS Spa, limitatamente al periodo di servizio

provvisorio individuato dal Tribunale, i servizi di Trasporto Pubblico Locale, di

Trasporto Scolastico e di gestione del megaparcheggio e della sosta su strisce

blu. Con decreto n. 86 del giudice delegato Michele Cuoco, depositato in

cancelleria il 27 aprile 2016, fu prorogato l’esercizio provvisorio fino al 15 luglio

2016.

A seguito del ricorso presentato dall'AMTS Spa, la Corte di Appello di Napoli il

22 giugno 2016 revocò la sentenza di fallimento del Tribunale di Benevento e

revocò l'ammissione della società al concordato preventivo. Una sentenza,

quest’ultima, che, avendo la curatela del fallimento AMTS proposto ricorso per

Cassazione, non è stata sospesa ex lege l'efficacia della sentenza di

dichiarazione di fallimento. Successivamente, con altri due provvedimenti il

Tribunale di Benevento prorogò l’esercizio provvisorio fino al 31 dicembre

2016.

Al momento del suo insediamento, la Giunta Mastella, atteso che la società in

fallimento non avrebbe più potuto gestire il servizio pubblico alla scadenza

dell'esercizio provvisorio, ritenne indispensabile evitare l'interruzione del

servizio mediante l'attivazione delle procedure necessarie alla individuazione di

un nuovo gestore. Fu, quindi, avviata una trattativa con la società Air ma

l’ipotesi risultò non percorribile in quanto l’Air avrebbe assunto solo la metà dei

dipendenti dell’AMTS Spa e non era interessata alla gestione del Trasporto

Scolastico e della sosta.

Successivamente la Giunta Mastella, con delibera n. 221 del 21 novembre

2016, decise di dare indirizzo al dirigente del Settore Partecipate per

l’attivazione delle procedure per l'affidamento all'esterno del Trasporto Pubblico

Locale, del Trasporto Scolastico e della gestione della sosta a raso e del

megaparcheggio di via del Pomerio. Fu anche deciso di inserire tra i fattori

premianti “la conservazione dell’attuale organico dell’azienda con garanzia

-- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- ---- -- -

Ufficio Stampa del Comune di Benevento

Via Annunziata (Palazzo Mosti) – 82100 Benevento

Tel. 0824 772350 – www.comune.benevento.it – ufficiostampa@comune.benevento.it

dell’inquadramento giuridico da parte del gestore subentrante”. Fu, infine,

determinato un risparmio a carico delle finanze comunali di circa €

1.370.000,00 rispetto al precedente contratto di servizio gestito dall'AMTS Spa

e per i parcheggi fu stabilito un aggio minimo garantito per l’Amministrazione

prevedendo la maggiore percentuale offerta quale fattore premiante nell’offerta

economicamente più vantaggiosa.

Fu, quindi, indetta procedura di gara per l'affidamento dei servizi attraverso

una procedura aperta e con il metodo dell'offerta economicamente più

vantaggiosa. Per la valutazione delle offerte dal punto di vista qualitativo-

quantitativo furono inseriti nel bando, oltre che l’assorbimento del personale ex

AMTS Spa, anche una serie di elementi migliorativi sia del servizio sosta che

del trasporto pubblico, tra cui l'utilizzo di ulteriori mezzi pubblici e di nuove

apparecchiature e parcometri.

L'esito della gara ha comportato l'aggiudicazione dei suddetti servizi alla ditta

Trotta Bus Services Spa con un ribasso pari al 5,55% del prezzo a base di

gara, consentendo quindi un risparmio di ulteriori € 101.842,50 per le casse

comunali, e con l'offerta dell'aggio sul servizio di sosta pari al 16% del

ricavato. L'aggiudicatario ha assorbito di tutto il personale già in servizio

presso l'AMTS Spa e ha offerto nuovi automezzi (autobus e scuolabus) e

strutture per rendere maggiormente efficiente il servizio.

E’ da sottolineare, quindi, l’importante risultato conseguito

dall’Amministrazione Mastella, che ha garantito l’assorbimento di tutto il

personale in forza all’Amts Spa, la continuità del servizio di Trasporto Pubblico

Locale, di Trasporto Scolastico e di gestione della sosta a raso e del

megaparcheggio di via del Pomerio, oltre che un consistente risparmio per le

casse comunale. Un grazie, infine, va rivolto alla Cisl e alla Uil, che hanno

riconosciuto i meriti dell’Amministrazione nella gestione di questa delicata

vicenda ”.