CASTELPOTO (BN): PERCUOTE CUCCIOLI: DENUNCIATA DA CARABINIERI PER MALTRATTAMENTI DI ANIMALI. - Radio Città Benevento
17688
post-template-default,single,single-post,postid-17688,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

CASTELPOTO (BN): PERCUOTE CUCCIOLI: DENUNCIATA DA CARABINIERI PER MALTRATTAMENTI DI ANIMALI.

CASTELPOTO (BN): PERCUOTE CUCCIOLI: DENUNCIATA DA CARABINIERI PER MALTRATTAMENTI DI ANIMALI.

.

Nella mattinata odierna, a seguito di richiesta d’intervento pervenuta alla Centrale
Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio, nella quale
l’interlocutore segnalava che in Castelpoto (Bn) una donna che era intenta a
maltrattare cagnolini meticci, immediatamente veniva inviato sul posto equipaggio
dislocato in zona ambito servizi di prevenzione e controllo del territorio messi in atto
su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.
I militari della Stazione CC di Vitulano, appena giunti sul posto rintracciavano, sul
ciglio della strada, cinque cagnolini dall’apparente età di tre mesi e dopo essersi
assicurati che erano in buono stato di salute, sebbene presentassero profili di
maltrattamento, richiedevano l’intervento del locale comune e di personale dell’ASL,
i quali, dopo una breve visita medica, provvedevano ad affidare i cuccioli
all’E.N.P.A. di Benevento per la successiva sistemazione in idonea struttura.
Da successivi accertamenti eseguiti sul posto si riusciva ad identificare la donna che
aveva posto in essere le azioni di percosse in danno dei cuccioli mediante una paletta
in plastica che veniva sottoposta a sequestro e a suo carico scattava il deferimento in
stato di libertà presso l’Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali.

1Commento
  • Vittoria Graziano
    Posted at 08:19h, 07 novembre Rispondi

    Solo in questo schifo di paese non viene nesduno io ho fatto tante segnalazioni che da oltre due anni i due vicini accalappiano randagi li portano nelle Serre e li ammazzano .Mi si duole il cuore quando li sento gridare .io che vado campagne per campagne più passo da loro ed ho sentito ed ho visto quando i due trascinavanp randagi ma i signori volontari non si vogliono prendere il fastidio di indagare e seguirli i due assassini.

Pubblica un commento